U.O.S. Servizio Accreditamento Istituzionale - ASP CALTANISSETTA

AZIENDA | Dipartimenti | Dipartimento prevenzione medico | U.O.S. Servizio Accreditamento Istituzionale - ASP CALTANISSETTA

U.O.S.  Servizio Accreditamento Istituzionale

Responsabile: Dr. ssa  L. Drogo

Sede: Via Cusmano, 1 - Caltanissetta - Edificio C, Piano Terra

Tel.: 0934/506195 

Segreteria: Tel. 0934/506188

E.mail: accreditamento@asp.cl.it

Orario di Accesso al pubblico:

  • Mercoledì e Venerdì dalle ore 10,30 alle ore12,00 

  • Lunedì dalle ore 16,00 alle ore 17,00

N.B. Per la discussione di casi specifici e/o di chiarimenti si riceve solo per appuntamento, telefonare presso segreteria.

L'UOS istituita con atto deliberativo della Direzione Aziendale ai sensi del D.A. 4063/03, opera alle dirette dipendenze del Direttore del Dipartimento di Prevenzione, ed è preposta alla verifica sul possesso e sulla permanenza dei requisiti per l'Accreditamento Istituzionale delle strutture pubbliche e private come previsto dal D.A. n. 890/02 e ss.mm.ii. Alla data odierna, come da indicazioni regionali, la UOS effettua verifiche esclusivamente presso strutture sanitarie private inserite nell'elenco regionale degli accreditati.

Il servizio ha sede centralizzata presso il Dipartimento di Prevenzione, con competenza estesa a tutto il territorio dell'ASP di CL.

L'attività è organizzata in diverse fasi distinte con procedure codificate secondo la circolare assessoriale n. 14 del 30.12.2014 (definizione di procedure uniformi per lo svolgimento delle verifiche per l'accreditamento):

  • presso la sede della UOS vengono effettuati: gli esami documentali (fascicolo domanda), predisposizione piano verifica ispettiva, contatto telefonico con Ditta /Presidio, comunicazione scritta di avvio data verifica via mail ed invio chek list relativa alla documentazione da visionare al momento dell'apertura della visita (modello 3.bis allegato alla circolare); 

  • presso la sede della struttura sanitaria interessata invece viene effettuato l'accesso ispettivo, verificato il possesso o mantenimento dei requisiti previsti dal D.A. n.890/2 e dalla normativa di settore, acquisito eventuale documentazione, chiusura, firma in calce del verbale della verifica e consegna al rappresentante legale; 

  • presso la sede della UOS dopo avere valutato la documentazione acquisita durante la visita ispettiva, nei casi in cui venga riscontrata la conformità ai requisiti di cui al D.A. 890/02 ed alla specifica normativa di settore la verifica si ritiene conclusa e viene comunicato esito della suddetta verifica, tramite modello allegato alla circolare assessoriale, al DASOE per i provvedimenti di competenza.

Nel caso in cui dovessero riscontrarsi non conformità, la UOS SAI inviterà formalmente il rappresentante legale della struttura ad eliminare le criticità entro un congruo termine trasmettendone la risoluzione. Persistendo la non conformità che di fatto comporta il venir meno dei requisiti previsti, la UOS SAI trasmette l'esito della verifica all'area 5 del DASOE con apposito modello per l'avvio del procedimento di sospensione ed eventuale revoca dell'accreditamento.

Le strutture sanitarie accreditate hanno l'obbligo di richiedere una nuova verifica ogni qual volta vengono apportate modifiche strutturali o organizzative alla struttura in esame.

Le modalità di accesso sono stabilite direttamente dal DASOE sia che si tratti di nuove strutture che di aggiornamenti di quelle esistenti. Le strutture sanitarie accreditate sono sottoposte a verifica triennale.

IL D.A. n. 1468/15 specifica le modalità di verifica del mantenimento dei requisiti per l'accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie e sociosanitarie accreditate della Regione Sicilia ai sensi del D.A. n. 463/03.

L'importo del versamento deve essere calcolato in base ai dati di superficie utile in metri quadrati della struttura sanitaria oggetto di verifica.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (8441 valutazioni)